Across Iceland

Obiettivi

Camminare dalla costa nord dell’Islanda a quella del sud. Un’attraversata di 500 chilometri, 18 giorni di cammino lontano dalla civiltà nella desolazione dell’isola. Tenda e 3 settimane di cibo liofilizzato nello zaino, dato che l’avventura non prevede soste in bivacchi.

Background

Amici da decenni, Luca e Martino hanno intrapreso uno dei più desolati percorsi di tutta Europa. Martino, free climber esperto e dottore in fisioterapia, Luca, escursionista ed esperto nella realizzazione di foto e video.

Il Progetto

Una volta atterrati a Reykjavik, si sono spostati nell’estremo nord dell’isola con un bus. Da Skògar hanno iniziato a camminare facendo tappa, tra le
tante, sotto l’Hekla (Il vulcano attivo più famoso dell’isola), alle stupende cascate Gullfoss e nei campi di lava. Nella parte finale del viaggio hanno percorso il Laugavegur, uno dei trekking più famosi al mondo, con panorami mozzafiato. Una volta raggiunto l’Oceano Atlantico Settentrionale un bus li ha riportati alla capitale.

Fotografia: Luca Zontini
Montaggio: Martino Grandesso
Sponsor: Gravity Fighters e CAI Bolzano
Anno: 2017